Vocazione di San Pietro e Sant'Andrea

See all ads from Antichità Castelbarco
Vocazione di San Pietro e SantVocazione di San Pietro e SantVocazione di San Pietro e SantVocazione di San Pietro e SantVocazione di San Pietro e SantVocazione di San Pietro e SantVocazione di San Pietro e SantVocazione di San Pietro e Sant

Description

Vocazione di San Pietro e Sant'Andrea

Scuola romana (o toscana) della prima metà Seicento

olio su rame, 51 x 39 cm.

con cornice 60 x 49

Dettagli completi direttamente su: www.ANTICHITACASTELBARCO.it

Questo prezioso ramino, che si distingue per un’elevata ricercatezza tecnica ed esecutiva, mette in scena la vocazione di San Pietro, l’apostolo più conosciuto e più citato del Nuovo Testamento. Così come narrato nel Vangelo secondo Matteo, Gesù, passando lungo il mare di Galilea, chiama Pietro ed il fratello Andrea, collocato in secondo piano, entrambi pescatori, e li invita a seguirlo. Sullo sfondo vediamo ancora Gesù, con Pietro ormai divenuto suo discepolo, che si rivolge ad altri due pescatori, invitandoli a seguire la sua Parola; loro sono Giacomo e Giovanni di Zebedeo, che diverranno anche loro suoi apostoli.

(Mt 4,18-22) Mentre camminava lungo il mare di Galilea vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano la rete in mare, poiché erano pescatori. E disse loro: "Seguitemi, vi farò pescatori di uomini". Ed essi subito, lasciate le reti, lo seguirono. Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo di Zebedèo e Giovanni suo fratello, che nella barca insieme con Zebedèo, loro padre, riassettavano le reti; e li chiamò. Ed essi subito, lasciata la barca e il padre, lo seguirono.

La struttura compositiva è orchestrata su una successione di piani prospettici che investono i diversi gruppi di figure: La scena della Vocazione si divide infatti tra primo piano, secondo piano e sfondo.​ Ne deriva una disposizione teatrale molto efficace, capace di scandire efficacemente efficace la successione narrativa.

Tra i brani meglio riusciti vi è l'ampio paesaggio lacustre sullo sfondo, che si perde in lontananza sfumando per effetto della foschia e della luce dell'alba, con un uso della luce realistico e vibrante, con suggestioni nordiche, derivate dall'arte fiamminga.

Le caratteristiche stilistiche nochè il tema trattato ci riportano alla 'Vocazione di San Pietro e Sant'Andrea' di Andrea Camassei (1602 - 1649), realizzata per la Chiesa dei Re Magi a Roma (foto 1). Largamente attivo a Roma sotto il patronato dei Barberini, Camassei fu allievo dapprima del Domenichino e poi di Pietro da Cortona. A sua volta il Camassei ha attinto tale tela da una celebre opera di Giorgio Vasari (1511 - 1574)​, con il medesimo soggetto della Chiesa di Badia ad Arezzo (foto 2).

L'opera si trova in ottimo stato di conservazione.


Information

Codice lotto: M1145
Materiale: Olio su rame
Misure: 51 x 39 cm, con cornice 60 x 49
Condizioni: ottime
Autore: Scuola romana (o toscana) della prima metà Seicento
Provenienza: Italia
Prezzo: 7500

Contact

Città: Riva del Garda
Prov: Trento
Cap: 38066
Antichità Castelbarco SRLS
Indirizzo: Viale Prati 39
Send an Email
Tel: 3332679466
Cell: 3332679466
Sito web: www.antichitacastelbarco.it